Test

sabato 25 novembre 2017

EurUsd Future



Grafico giornaliero euro future cme



La configurazione grafica dell Euro futures  fino al giorno 15 novembre faceva pensare che gli operatori ritenessero  lo strike 1.18   resistenza. 
 Pian piano pero si è visto il cedimento  ed in seguito la rottura  confermata della flag ribassista che si era  estesa negli ultimi due mesi da 1.20 a 1.165 e come ben si osserva nel grafico  a candele  dal 15 novembre si è registrata un movimento  di rialzo .




Il tutto è stato accompagnato dallo spostamento  di opzioni strike 1.18   dicembre  su strike 1.19 gennaio . -Teniamo conto che gennaio quota  mezza figura in piu.





Osservando il posizionamento di OI della scadenza Dicembre si vede che 1.20 è l ultima pila di Call che vede posizionato maggior interesse . 
La scadenza tecnica avverrà  il 9 dicembre quindi ci sono a disposizione un altro paio di settimane per poter  riequilibrare le posizioni  e riportarle in un punto di minore sofferenza con una eventuale lateralizzazione del prezzo tra 1.175 e 1.195 con un primo supporto dinamico /statico a 1.180.
Ulteriori accelerazioni verso l alto non potranno far altro che ricondurre euro future verso i massimi precedenti in area 1.21 (estiquatzi!).



Buon week end 







Nessun commento:

Posta un commento